PostHeaderIcon …è passato un anno…

… come un anno fa è come se fossimo ancora qui alla ricerca di notizie di Guido e Paola Zingari, siamo qui alla ricerca di un perché, per deformazione professionale, filosofica, ma soprattutto affettiva. Non c’è un perché, conosciamo il come ma questo non ci basta. L’assenza e il dolore sono ancora vivi e lo saranno per sempre. Ancora una volta vogliamo pensare a come avrebbe reagito Guido Zingari a una giornata del genere e vogliamo farlo come l’avrebbe fatto lui, con consapevolezza, con profondità ma con il sorriso sulle labbra! Ancora una volta ci accompagna la vicinanza e l’affetto nei confronti dei familiari del caro professore e a loro va il nostro abbraccio, anche e soprattutto oggi.

Nel pomeriggio a Tempera si terrà una funzione per ricordare tutte le vittime del terremoto.

Marco Caponera (per tutti i collaboratori dell’archivio Guido Zingari)

    5 Commenti a “…è passato un anno…”

    • Angela Ziino Carasi scrive:

      Penso sempre a quanti furono veramente grandi
      A quanti in vita lottarono per la vita
      E portarono in cuore una fiamma perenne.
      Nati dal sole percorsero un breve tratto verso il sole
      Lasciando nell’aria viva il segno del loro cuore.

      Stephen Spender

    • Angela Ziino Carasi scrive:

      Caro Prof il tuo ricordo resterà indelebile nel mio cuore.

    • Desolina Mori scrive:

      Ciao Guido, scrivo per tutta la mia famiglia, tu sei e sarai sempre parte di noi, oggi devi dare forza ed energia a Paola che è tornata sul posto per starti vicino, vi vogliamo un sacco di bene, deso

    • mario scrive:

      Ho preso la seconda laurea con il Prof. nel 1994 con una tesi su Stuart Mill.
      Ricordo di lui di una persona di grande umanità ed intelligenza.
      Era sempre disponibile e pronto al dialogo.Ho avuto modo di incontrarlo diverse volte a Campo dei fiori e a piazza della Pilotta, parlavamo di Lotz che lui conosceva molto bene.
      Ad un anno dalla sua tragica ed immatura scomparsa sarà nei miei ricordiper sempre.
      Ci incontreremo di nuovo.
      Mario

    • Sabrina scrive:

      Ciao Prof! Quanto mi manchi…

    Lascia un Commento